logo

I nostri Progetti

Le nonne ti guardano. Sempre

“Le nonne ti guardano. Sempre”. La tradizione pugliese che non ti abbandona mai, rappresentata dall’amore delle nonne. È stata questa l’idea di partenza del progetto di comunicazione portato avanti dal Pastificio Cardone con il supporto di un gruppo di ragazzi pugliesi, che ha previsto la realizzazione di uno spot promozionale dal claim “Le nonne ti guardano sempre”, una nuova strategia social e il restyling del sito web. Lo spot, dal forte carattere identitario, ironico e coinvolgente, capace di far sorridere e al tempo stesso emozionare, realizzato da Pierpaolo Moro, Valerio Palasciano, Tiziano Sardelli e Giulia Rizzello - tutti ragazzi nati e cresciuti in Puglia, tra Fasano, Ostuni e San Vito dei Normanni – esprime un modo di comunicare meno istituzionale e più diretto, emozionale, che cerca di entrare direttamente nel cuore del consumatore e coinvolgerlo interamente in quelli che sono i valori dell’azienda, che porta avanti ormai da molti anni. Una nonna che (in)segue suo nipote, lo coccola e lo protegge - senza che lui glielo chieda - tra sguardi straniti e sorrisi di complicità, diventa personificazione del passato e della tradizione che ritorna sempre, in questo caso, sulle nostre tavole. La tradizione pugliese, le orecchiette fatte in casa della domenica, che tutti, almeno una volta nella vita, abbiamo avuto la fortuna di assaggiare.

Progetto Senatore Cappelli

A partire dal 2007, Luigi ed Enzo Cardone decidono di impegnarsi in un progetto di riscoperta e valorizzazione del grano “Senatore Cappelli”: una varietà quasi scomparsa, ma largamente utilizzata dai loro nonni fino a metà del 900. All’inizio dello scorso secolo il Senatore abruzzese Raffaele Cappelli consentì a Nazareno Strampelli di utilizzare le proprie terre per selezionare geneticamente una varietà di grano “eletta”. Questo grano è stato utilizzato a lungo su tutto il territorio italiano per poi essere sostituito da grani trattati con radiazioni per garantire una maggiore resa produttiva.

Il grano “Senatore Cappelli” che il Pastificio Cardone ha deciso di valorizzare è quindi un grano antico preservato negli anni, che non ha subito ulteriori modificazioni genetiche: i grani utilizzati in agricoltura intensiva sono spesso trattati con raggi x e gamma e per questo responsabili dell’intolleranza al glutine. Il grano “Senatore Cappelli” invece contiene delle percentuali più elevate di lipidi, amminoacidi, minerali e vitamine ed avendo un basso contenuto glutinico consente una migliore digeribilità. Il grano “Senatore Cappelli” rende la pasta adatta anche a chi soffre di una lieve intolleranza al glutine. Il Pastificio Carone ha deciso di realizzare due linee di prodotto utilizzando la sola varietà di grano “Senatore Cappelli”. Il Pastificio ne controlla l’intera filiera; a tale fine ha stipulato accordi con circa 40 coltivatori diretti e ha anche coltivato direttamente questo grano che cresce e viene molito tutto in Puglia.

Oggi, guardando una confezione di questo particolare tipo di pasta, è possibile risalire al molino dove il grano è stato molito, al coltivatore e al campo nel quale il grano è stato coltivato, perché il lotto di produzione è obbligatoriamente indicato sull’etichetta del prodotto.

Il Polo degli Ulivi

A conferma dell’amore e della passione per il territorio pugliese, l’azienda Cardone è uno dei partner organizzativi dell’esclusivo evento ‘Il Polo degli Ulivi’, che dal 31 maggio al 3 giugno 2018, avrà luogo a Fasano (BR), in Contrada Coccaro, all’interno dello straordinario scenario della Piana degli Ulivi Secolari. Tra la contemporaneità dei resort del lusso e i colori intensi che hanno reso questo luogo rinomato in tutto il mondo, ‘Il Polo degli Ulivi’ è una manifestazione unica nel suo genere, in quanto unisce un torneo di Polo e un Concorso di Eleganza di attacchi, discipline equestri notoriamente capaci di inserirsi nel contesto naturale senza apportare stravolgimenti, ma anzi sposandosi con esso in modo armonico. Eleganza, adrenalina, passione e alto lifestyle sono i protagonisti di una quattro giorni ricca di appuntamenti sportivi, ma anche enogastronomici, culturali e sociali.

Il Torneo di Polo vede confrontarsi squadre con classe e spirito competitivo, con il contorno elegante degli attacchi. La spettacolarità delle due discipline si combina alla valorizzazione delle peculiarità paesaggistiche, culturali ed enogastronomiche del territorio di Fasano, ma anche al glamour e all’allure che contraddistinguono simili manifestazioni. Non a caso, tra le mise degli ospiti sono previsti premi per gli outfit più eleganti e i cappelli più originali.